Per

il presidente del Consiglio italiano, Silvio
Berlusconi, nell’operato pubblico e privato
del quale io ho la massima fiducia. Il mio
non è semplicemente un voto di scambio

ma una risposta corale a una promessa
d’amore lungo come e più di Beautiful.
Il mio è quasi un televoto senza telefono
e senza telecomando. Caro Presidente,

alle volte, di notte, quando tutto il mondo
dorme, ed è rumore anche un sospiro, io
m’alzo dal letto e scalzo vado in soggiorno.

Tutto è buio, anche i soldi dormono beati,
m’inginocchio sul tappeto persiano a sole
480 € e verso la tua tv nuda prego per te.

(Ass colta http://www.youtube.com/watch?v=F8HCG_NtqKU&feature=player_embedded

(Postilla Sólalla

nuvole a luci rosse:

        come quelle alle 11 di sera del 27 maggio 2010
        cantano in coro come in un’ora d’aria
        queste parole pronuciabili solalla fine dell’Infinito

Uomo, non lasciare che il suo cuore
vesta in strada
della triste cura il viola,
alla tua donna,
qualunque sia il sesso suo,
una cosa
non fare mai mancare,
una sana sirena botta di ciola.

Annunci

Un pensiero su “Per

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...