Lo so, ma saprò farlo?

La grande lezione del 2010 è che si
muore. Il rancore, le incomprensioni
le differenze che pure restano tante,
ci rubano il tempo come un gatto a

un altro il salsicciotto lanciato dalla
finestra della veranda perché se
mangio io devono mangiare anche
loro. Il perdono da dare e chiedere

sarà il gran lusso di questo nuovo
anno, il numero 4 che tutto chiude
e apre nel suo doppio, un secondo

salsicciotto per il gatto più lento.
Roba da ricchi, da spiriti forti che
sanno sbagliare e cambiare strada.

Annunci

Un pensiero su “Lo so, ma saprò farlo?

  1. Un abbraccio per il 2011, che forse ci vedremo. Il 2010 è stato un anno di vita per me. Che ora ha gli occhi tondi pieni di stelle e quando è felice spalanca la bocca in un grido muto impossibile ai suoni. Queste sono le mie ultime parole del 2010 : ti voglio bene sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...