Legatoria

Foglie fischiano secche verde del sole
Cormorani e onde al vento è il mare
e bianco sempre più tagliente risalire
il sentire. Il cardio lento respira vola

Ogni cosa è rossa scossa la luce grecale
che soffia spazza bagna la faccia magra
pulisce le ossa dei polmoni dello spirito
Madonnella si sveglia e gli oleandri vivi

alzano le braccia e chi pulisce i portoni
ha quasi finito il giro. I bidoni son vuoti
le strade piene d’immondizia. È pigrizia

dei piedi nella testa una finestra rotta
La vita è un angolo del pensiero nudo
non vuole aggettivi solo un altro caffè

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...