In senso

Vedo col tuo seno dolcemente strozzato
dal corsetto nero del nuovo tuo vestito
tutto il mondo come luna all’alba nuda.
Io ti voglio. Ti vuole tutto il mio sangue.

Ora lasciami fare se mi vuoi nell’anima.
Lasciamela prima leccare per bene. Le
vene della testa mi pulsano che adesso
si seccano. Odo umido il sudore come

il sole bruciare. L’attollo dei tuoi fianchi
come fa con il corallo dà riposo al mio
mare. Sei il mio approdo, il brodo rosso

con la birra. Io non ti amo, perché tu
sei la voglia di morire e rinascere in una
forma diversa, più colorata e lucifera.

Annunci

10 pensieri su “In senso

  1. Mi offri emozioni così intense.
    Bella, bella davvero.
    I versi di chiusa hanno un potere grande che …
    “Io non ti amo, perché tu
    sei la voglia di morire e rinascere in una
    forma diversa, più colorata e lucifera.”
    E’ un piacere grande leggerti.
    gb

  2. Grande poesia. Un sonetto “atipico” ma sempre con cadenza da sonetto che dona alla composizione un ritmo (almeno da come lo leggo io) che aumenta l’impatto emotivo. Complimenti

  3. L’attollo dei tuoi fianchi
    come fa con il corallo dà riposo al mio
    mare.
    bellissima
    alta poesia che vola
    che fa volare e amare la voglia di scrivere che io non ho più:)
    grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...